La gestione corretta del cliente nell'azienda per avere vantaggi di business

La gestione corretta del cliente nell’azienda per avere vantaggi di business

Un’esatta ed efficace gestione del cliente è ciò di cui hai bisogno per garantire successo e prosperità alla tua azienda. Proprio così; gestire in modo perfetto i tuoi clienti, instaurando fiducia e legami duraturi nel tempo, ti assicurerà non solo profitti più consistenti ma anche credibilità e visibilità.

In particolare stiamo parlando di quei clienti già acquisiti, che conoscono i tuoi prodotti o servizi. Fidelizzare questi ultimi si dimostrerà molto più conveniente e costruttivo rispetto ad investire continuamente in marketing e pubblicità per attirarne di nuovi.

Vediamo insieme che cosa significa la gestione di un cliente.

Gestione del cliente: cosa significa ?

Gestione di un cliente in pratica significa: non smettere mai di corteggiarlo e di gratificarlo. Mi spiego meglio.

Sicuramente avrai investito tempo e denaro per campagne marketing, mirate a far confluire presso la tua attività un buon numero di clienti giusto? E poi? Il lavoro finisce qui? Certo che no; è proprio in questo momento che il vero imprenditore inizia a lavorare.

Continuare a corteggiare il tuo cliente, anche e soprattutto dopo che ha già scelto i tuoi prodotti o servizi, significa dimostrargli che non ti sei dimenticato di lui. Questo porta a costruire un rapporto di fiducia tra te, la tua azienda e il cliente, che si consoliderà con il tempo.

Ma perché è importante questo tipo di relazione?

L’importanza della relazione con il cliente

É importante principalmente per due motivazioni, che ti fanno capire quanto sia più vantaggioso fidelizzare clienti già acquisiti, che concentrarti sull’attrarne di nuovi.

La prima: un cliente che ha scelto il tuo Brand e si è trovato bene, quasi certamente acquisterà di nuovo i tuoi prodotti o servizi, e sarà anche disposto a spendere di più. Poi, data la fiducia, sarà sempre ben disponibile a proporre i tuoi prodotti o servizi ad altri, facendo di fatto pubblicità alla tua azienda.

La seconda: I tuoi clienti, possono aiutarti ad incrementare i ricavi, in quanto la fidelizzazione degli stessi (come dimostrano studi dell’Harvard Business School) può portarti ad un incremento del fatturato che va dal 25 al 95%.

Ma come fare?

Gestire il cliente creare una relazione duratura e proficua

Per Gestire il cliente, e creare con lui una relazione duratura e proficua, come spesso accade,  è necessario concentrarci sulla comunicazione. Più scegli di comunicare in modo chiaro e coerente, più i tuoi clienti saranno invogliati a stabilire un contatto con la tua impresa. La comunicazione si può sviluppare in più modi, sia on line che off line; ma vediamo insieme punto per punto come creare questa relazione.

  • Ogni cliente è unico: è importante far sentire il tuo cliente unico e non parte di un confuso mucchio di nomi. Così facendo riuscirai a stabilire un contatto più intimo con lui. Rispettare i suoi sentimenti e le sue necessità in quanto individuo è importante. Rivolgiti a lui chiamandolo per nome, interessati in modo sincero alla sua vita e ai suoi interessi, chiedigli della sua famiglia, capisci in che modo puoi realmente essere utile a questa persona. Vedrai che si sentirà più apprezzato, e anche se deciderà di non comprare da te sicuramente si ricorderà di questo trattamento e in futuro con alte probabilità, tornerà da te.
  • Impara a gestire le risposte negative: Impara dalle risposte e i feedback negativi dei tuoi clienti, non addossare a loro la colpa, ma scava più a fondo. Chiedi in modo gentile che cosa è andato storto, che cosa dei tuoi prodotti o servizi non è piaciuto. Questo dimostra interesse e cura delle esperienze e delle emozioni dei tuoi clienti.
  • Resta sempre positivo e cordiale: Mantieni sempre un atteggiamento positivo e cordiale, anche se in quel momento il cliente ti sta innervosendo, o se capisci che non comprerà nulla. Ricorda che anche i clienti più duri, possono ammorbidirsi e aprirsi se hanno difronte persone cordiali e positive. Il tuo atteggiamento fa la differenza.
  • Dai valore al tempo: proprio come il tuo, anche il tempo dei tuoi clienti è prezioso, quindi rispettalo. Non far trascorrere troppo tra una comunicazione e l’altra, trova mezzi alternativi e, se serve, più veloci per far sì che i tuoi clienti si sentano ascoltati e apprezzati.
  • Supera le loro aspettative: non fare promesse che non puoi mantenere, sii onesto su quello che puoi realmente offrire loro, e dimostra che stai mettendo il mille per cento per la loro soddisfazione. In caso contrario i clienti si sentiranno presi in giro e la tua reputazione ne risentirà.
  • Crea programmi fedeltà: fidelizza i tuoi clienti acquisiti, proponi loro offerte e sconti per futuri acquisti, crea una carta fedeltà a punti con premi e sconti, insomma non abbandonarli una volta fatto il primo acquisto
  • Mantieni con loro un contatto costante: non aspettare che siano loro a fare il primo passo, ma inizia tu, stabilisci una comunicazione costante e coerente che mantenga sempre l’attenzione alta su di te e sul rapporto che vuoi creare con i tuoi clienti, uno strumento utile in questo caso sono le newsletter. Ma anche condividere con loro contenuti e messaggi sui Social, magari in gruppi riservati, può rivelarsi molto efficace.

 

Detto questo, ora tocca a te; hai tutti gli strumenti per partire con una gestione efficace e duratura dei tuoi clienti, perché non dimenticarti mai: Senza clienti la tua azienda non è nulla.

Leggi anche: Cos’è e come sviluppare un Mindset