Organizzazione aziendale: cosa è importante organizzare e perché?

Organizzazione aziendale

L’organizzazione aziendale consente all’imprenditore di raggiungere quel successo che tanto ambisce e per far ciò, è necessario in primis occuparsi della crescita aziendale e della sua organizzazione.

Infatti, uno dei principali problemi che impedisce all’impresa di poter aumentare profitto è la mancata organizzazione di un corretto organigramma aziendale che permetta l’equa divisione delle mansioni per ogni singolo ruolo.

Se questo non avviene si rischia di non valorizzare e sfruttare il lavoro delle risorse, ritrovandosi ad avere un’azienda composta da figure sovraccaricate, in quanto non organizzate. 

Vuoi avere un’attività che non produce quanto vorresti a causa di tutti questi problemi? Io non credo!

Ecco perché in questo articolo troverai tutte le linee guida che devi seguire e mettere in atto per poter sviluppare un’efficace organizzazione aziendale.

Cosa si intende per organizzazione aziendale?

Cosa si intende per organizzazione aziendale?

L’organizzazione aziendale è un processo di pianificazione orientato al raggiungimento degli obiettivi aziendali, dove l’imprenditore progetta dei piani di sviluppo e dei piani strategici finalizzati ad aumentare la produttività e di conseguenza la crescita di un’azienda.

L’impresa, quindi, per poter aumentare il proprio profitto deve saper strutturare le singole componenti dell’organizzazione aziendale.

Ti potrebbe interessare anche: Crescita aziendale, come si organizza un’azienda per crescere

Cosa coordinare per organizzare l’azienda?

Cosa coordinare per organizzare l’azienda? 

Ogni azienda ha la sua organizzazione basata su obiettivi e strategie differenti, ma quello che unisce ogni impresa è coordinare le risorse per raggiungere gli obiettivi e le strategie prefissate.

Se il coordinamento di ogni tipo di risorsa non avviene, il rischio è che ci saranno dei buchi di processo e la produzione sarà inferiore.

Cosa vuol dire?

Che se non coordini le risorse, nel giro di pochi mesi il tuo progetto rischierà di essere mandato all’aria, in quanto ogni flusso aziendale non è stato gestito nel modo giusto.

Approfondisci: Come gestire i flussi di cassa in azienda

Ecco i 5 elementi che una volta coordinati ti consentiranno di avere un’organizzazione efficace:

  1. Una struttura, così da avere un’impresa divisa per dipartimenti evitando la disorganizzazione che hai attualmente;
  2. Delle risorse umane, finanziarie e strumentali, per poter delineare in modo chiaro una suddivisione del lavoro, dei compiti e dei ruoli di ogni figura professionale, in quanto non sai se hai abbastanza risorse per raggiungere i tuoi obiettivi;
  3. Dei processi, per ottimizzare i tempi e aumentare la produttività. Senza non saprai mai di chi è la responsabilità di ogni azione e ti sentirai sempre dire “non è colpa mia”;
  4. La comunicazione interna ed esterna, così da gestire i flussi informativi e non far capitare più che nessun dipendente ti dica “non lo sapevo”;
  5. Un miglioramento continuo, così da aumentare progressivamente la motivazione del tuo team.

In questo modo, organizzando ogni componente, l’azienda avrà maggiori possibilità di risultare efficace ed efficiente.

Approfondisci anche: Cos’è il Business Process Management e perché è importante per l’azienda

Quando è efficace ed efficiente l’organizzazione di un’azienda?

Quando è efficace ed efficiente l’organizzazione di un’azienda?

L’organizzazione aziendale risulta efficace quando è in grado di poter raggiungere i suoi fini previsti, infatti, l’efficacia risponde alla capacità di produrre il risultato voluto.

Però questo non basta, in quanto l’organizzazione deve essere anche efficiente, e quindi capace di rendere e rispondere alle sue funzioni ed obiettivi anche solo attraverso le risorse necessarie, quindi senza sprecare denaro ed energie.

Dunque questi due concetti sono di vitale importanza al momento della pianificazione e gestione di un’azienda.

È per questo motivo che bisogna scegliere sempre i mezzi e gli strumenti più idonei per poter ottenere dei risultati performanti, ma soprattutto per dominare il mercato.

Approfondisci anche: Indici di crescita aziendale nel franchising

Scegli lo sviluppo in franchising per la tua attività

Scegli lo sviluppo in franchising per la tua attività

Avviare una rete in franchising della tua attività è la scelta migliore per poter sviluppare un’organizzazione aziendale efficace ed efficiente.

Perché?

Te lo dico subito.

Grazie al franchising è possibile standardizzare tutte le risorse ed i processi elencati precedentemente, così da rendere la tua azienda un prodotto replicabile.

Infatti, attraverso un Manuale Operativo, ovvero una guida di tutti i passaggi che un imprenditore deve percorrere, sarà possibile raccogliere il know-how della tua attività e trasferirlo all’investitore che vuole puntare sul tuo Brand.

In questo modo si potranno raccogliere ed organizzare tutte le informazioni della tua azienda.

Ma non è finita qua!

Affidandosi a consulenti di business, definiti business consultant, verrai seguito durante tutta la fase di progettazione degli standard aziendali prefissati, al fine di ottenere uno sviluppo franchising, ben strutturato ed organizzato, della tua rete.

E tu cosa aspetti?

Vuoi ottimizzare tutti i tuoi processi, così da sviluppare una catena di negozi in giro per l’Italia, e perché no in giro per il mondo?

Compila il questionario qui sotto per scoprire se la tua impresa può essere franchisizzabile? 

questionario per diventare un franchisor