Progetto franchising

Progetto franchising

Per progettare un franchising bisogna elaborare le proprie idee in un piano di lavoro programmato e pianificato che permetta all’imprenditore di avere un documento mirato dello sviluppo franchising.
Questo documento rappresenterà il progetto franchising in pdf da poter usare come presentazione del propria proposta di affiliazione.
Oggi vedremo insieme i principali punti da inserire in questo piano di lavoro, partendo dagli aspetti finanziari ed economici.

Gli aspetti finanziari ed economici 

aspetti finanziari ed economici

Un progetto di espansione serio prevede soprattutto un prospetto relativo alle spese ed ai guadagni del franchisor e dei franchisee. 
Creare un franchising non è semplice, per questo motivo bisogna dedicare alla fase progettuale la giusta attenzione, per prevedere nei minimi dettagli. 
In questo studio previsionale, dovrai capire essenzialmente quali saranno i costi della creazione di una rete di punti vendita e quanto potrai guadagnare nei prossimi anni. Proprio su questo argomento ho scritto un articolo che ti consiglio di leggere e si intitola “Come nasce un franchising: dalla sua creazione al guadagno futuro” 
Ecco una serie di domande a cui dovrai rispondere per analizzare nel dettaglio l’espansione della tua rete : 

  1. Quanto vuoi incassare da ogni vendita di affiliazione?
  2. Quanto sarà la royalty? 
  3. Quanto ti costerà erogare o sostenere i servizi che voi promettere ai tuoi affiliati?
  4. Quanto potranno guadagnare i franchisee? 
  5. Il guadagno del franchisee sarà in linea con l’investimento che devono affrontare?
  6. Quali servizi e know how garantirai all’affiliato?

Soprattutto questo ultimo punto, ovvero i servizi e il know how che trasferirai ai tuoi affiliati, sarà descritto in modo minuzioso all’interno del Manuale Operativo.

Manuale Operativo Franchising

Manuale operativo franchising

Ogni progetto di franchising ha una sua parte operativa, ovvero un piano di lavoro creato esclusivamente per l’esecuzione pratica di un’attività.
Quello che nel mondo del franchising è conosciuto come Manuale Operativo, è il documento pratico che raccoglie tutte le informazione derivate dal know-how del franchisor che permettono di svolgere le attività presenti in azienda.

Il know-how però deve essere riferibile a quelle attività che rendono unico, esclusivo e differenziante una determinata modalità di lavoro. Per farti un esempio il Manuale Operativo di un franchising di ristorazione non dovrà contenere le informazioni relative a come si lava la verdura o come funziona la cella frigorifera, perché queste sono operazioni standard.

La guida operativa nel settore della ristorazione, quindi, dovrà avere l’obiettivo di rendere standardizzate tutte le attività che rendono unica l’azienda, quindi le loro leve differenzianti.

Se prendiamo ad esempio il Manuale Operativo di una gelateria, non dovrà contenere linee guida su come fare il gelato, a meno che non ci sia una metodologia di lavoro che particolare che permette di creare un gelato unico. Questa unicità è il vero know-how che un franchisor deve trasmettere ai propri franchisee.

Quindi se si cerca un Manuale Operativo franchising in pdf, già realizzato online, si commette un errore enorme, perché non sarà mai presente il tuo know-how, ma quello di qualcun altro.

Una volta che il Manuale Operativo è stato scritto e che sia facilmente consultabile dagli affiliati, sarà molto importante andare a lavorare sul contratto di franchising.

Contratto di franchising 

Contratto di franchising

Il progetto di franchisizzazione ha diversi elementi chiave, uno dei più importanti è il contratto. Questo perché, delinea concretamente il ruolo del franchisee all’interno del progetto di espansione della rete di negozi.

Il contratto di franchising deve essere un racconto in termini legali di ciò che c’è scritto all’interno del Manuale Operativo. Inoltre un contratto efficace è poco interpretabile e molto comprensibile, in modo tale da non creare alcun dubbio nell’avvocato del futuro franchisee.
Molte trattative si bloccano proprio quando l’avvocato del franchisee legge il contratto e lo trova superficiale, confusionario o a volte copia di un altro contratto scaricato online in pdf.

Per molte persone sposare una proposta di affiliazione in franchising equivale ad un investimento molto importante, forse il più importante della loro vita. Per questo motivo non devono avere dubbi quando si trovano davanti al contratto che potrebbe rappresentare un progetto che gli cambierà la vita.

Una volta conclusa la scrittura del documento legale, il contratto, e del documento operativo, il manuale, è arrivato il momento di scrivere una presentazione del tuo progetto in franchising.

Presentazione progetto franchising

presentazione progetto franchising

La presentazione del progetto franchising è il disegno di ciò che proponi al tuo futuro franchisee. 
All’interno della presentazione dovranno esserci: 

  • gli aspetti finanziari ed economici
  • l’unicità del format
  • la standardizzazione dei processi
  • la vision
  • la mission

Cosa sono la vision e la mission?
La vision è la visione aziendale di come vorrai sarà il mondo tra qualche anno grazie anche alla tua futura rete in franchising.

La mission è come lavorerà operativamente il tuo franchising per far sì che realizzi la vision descritta prima. 

Anche noi di Reting abbiamo presentato il nostro progetto! Clicca qui per vedere come abbiamo elaborato un’idea in un piano concreto di lavoro.

Quindi, in conclusione, per creare un progetto di franchising perfetto, ti consiglio di compilare il questionario qui sotto e ricevere una prima consulenza gratuita da un esperto Reting.

questionario per diventare un franchisor